Top

Xi Jinping apre al dialogo e alla pace: "La Cina non cercherà mai l'egemonia"

Il presidente cinese: " La Cina parteciperà attivamente alla cooperazione multilaterale nel commercio e negli investimenti"

Xi Jinping
Xi Jinping

globalist

20 Aprile 2021 - 09.46


Preroll

Un vento di cambiamento soffia sulla Cina, o meglio questo è quello che auspicano i dirigenti del Paese, a partire dal presidente Xi Jinping.
Con il Mondo in sofferenza a causa della pandemia che ha gli occhi puntati sul Gigante asiatico, ritenuto da molti responsabile della diffusione del Covid, il presidente cinese tende la mano ai Paesi “liberali” per cooperare insieme in un’economia aperta e solidale.
“Non importa quanto si sviluppi, la Cina non cercherà mai l’egemonia, l’espansionismo o sfere di influenza, né si impegnerà in una corsa agli armamenti”, ha scandito Xi nel suo discorso di apertura del Boao Forum for Asia.
La Cina, ha aggiunto, “parteciperà attivamente alla cooperazione multilaterale nel commercio e negli investimenti”.
Il protezionismo, ha affermato Xi Jinping, danneggia gli altri Paesi senza generare vantaggi per chi lo pratica. 
“Ogni sforzo per costruire barriere e il ‘decoupling’ vanno contro i principi dell’economia e del mercato e non farebbero che danneggiare gli altri senza creare benefici personali”.
Il presidente cinese sembra riferirsi in particolare ai tentativi degli Usa di ridurre la propria dipendenza dalle importazioni di semiconduttori cinesi.
Il presidente cinese ha ribadito l’opposizione della Cina al decoupling, la separazione delle economie e alla creazione di “muri artificiali” alla cooperazione economica.
“Nell’era della globalizzazione, l’apertura e l’accoglienza sono una tendenza storica inarrestabile”, ha dichiarato Xi, che ha parlato in videoconferenza a oltre 2 mila funzionari e uomini d’affari che hanno partecipato di persona alla conferenza nella provincia insulare meridionale di Hainan. 
Alla cerimonia d’apertura della ‘Davos cinese’ hanno assistito anche i vertici del Fondo Monetario Internazionale e delle Nazioni Unite, nonché alcuni importanti top manager americani come il numero uno di Tesla, Elon Musk, e l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage