Top

Il figlio di un politico nigeriano omofobo fa coming out: "Sì, sono gay"

Bolu Okupe è stato immediatamente travolto da commenti omofobi e minacce di morte da parte dei fondamentalisti religiosi del suo paese

Bolu Okupe
Bolu Okupe

globalist

25 Gennaio 2021 - 17.42


Preroll

Il figlio di Doyn Okupe, un politico nigeriano noto per la sua omofobia ha fatto coming out su Instagram: Bolu Okupe, questo il suo nome, ha postato una foto con una bandiera arcobaleno e la scritta “Yes, I’m gay”. 
Okupe è stato immediatamente travolto da commenti omofobi e minacce di morte da parte dei fondamentalisti religiosi del suo paese (Okupe vive in Francia). Al coro di hater si è unito anche il padre: “La mia attenzione è stata attirata da una rivelazione social di mio figlio di 27 anni, Bolu, in cui ha dichiarato pubblicamente di essere gay“, ha scritto. Ammettendo di essere a conoscenza da un po’ del “nuovo orientamento di mio figlio“, ha poi precisato che come cristiano è “fermamente contrario all’omosessualità“, in quanto viola le sue convinzioni religiose. La Nigeria è uno dei paesi con le leggi più omotransfobiche al mondo. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage