Top

Caos in Francia: 95 arresti e 67 poliziotti feriti dopo gli scontri di ieri

Le manifestazioni contro la nuova legge sulla sicurezza hanno causato numerosi disordini: decine le vetrine fracassate e le auto incendiate

Scontri nelle manifestazioni a Parigi
Scontri nelle manifestazioni a Parigi

globalist

6 Dicembre 2020 - 16.03


Preroll

Nelle manifestazioni sfociate in violenza di ieri in Francia, il bilancio è di 95 persone arrestate e 67 poliziotti feriti, 48 dei quali a Parigi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Le proteste avvenute ieri nella capitale e diverse altre città francesi per protestare contro la nuova legge sulla sicurezza.

Middle placement Mobile

A fornire i dati su Twitter è i ministro dell’Interno Gerlad Darmanin, che sottolinea la piena solidarietà con gli agenti feriti.

Dynamic 1

La protesta “per i diritti sociali e le libertà” convocata da sindacati e diverse associazioni per i diritti si è svolta in diverse città francesi.

A Parigi, dove erano presenti anche gilet gialli, sono scoppiati violenti disordini, con lancio di proiettili, auto incendiate e vetrine fracassate.

Dynamic 2

Secondo la polizia ne sono responsabili 4-500 ‘casseur’ che hanno preso la testa del corteo, fatto denunciato anche da diversi manifestanti pacifici.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile