La Bolivia ha revocato il mandato d'arresto per Evo Morales
Top

La Bolivia ha revocato il mandato d'arresto per Evo Morales

Una settimana fa è stato eletto il suo 'erede' politico, Luis Arce. Contro l'ex presidente il precedente governo di destra aveva presentato molte accuse.

Evo Morales
Evo Morales
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Ottobre 2020 - 21.34


ATF

La Bolivia ha revocato un mandato d’arresto nei confronti dell’ex presidente Evo Morales, esiliato in Argentina. Una settimana fa è stato eletto il suo ‘erede’ politico, Luis Arce. 
“I suoi diritti sono stati violati, essenzialmente i suoi diritti alla difesa, perché non è stato mai convocato”, ha annunciato il presidente del tribunale di La Paz, Jorge Quino.
La procura generale aveva chiesto il 6 luglio di processare e arrestare preventivamente Morales, presidente tra il 2006 e il 2019, per sedizione e terrorismo. Contro l’ex presidente il precedente governo di destra aveva presentato molte accuse, tra le quali quella di aver avuto rapporti con una minorenne. Morales si è sempre professato innocente.

Leggi anche:  Le riforme di Milei: Argentina in vendita, tagli alle pensioni e via i diritti ai lavoratori
Native

Articoli correlati