Morales: in America Latina c'è una ribellione democratica
Top

Morales: in America Latina c'è una ribellione democratica

Il leader boliviano in visita a Roma: stiamo esportando nuove politice sociali ed economiche.

Evo Morales
Evo Morales
Preroll

Desk2 Modifica articolo

29 Ottobre 2014 - 15.37


ATF

Evo Morales è in visita a Roma e ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti l’ondata di vittorie elettorali ‘di sinistra’ che stanno segnando il Sudamerica in questi ultimi mesi: “Nell’America latina c’è una ribellione democratica, ideologica, accompagnata da programmi progressisti”, ha commentato Morales.

Il presidente boliviano ha risposto, poi ad una domanda sulla sua terza rielezione con il 60% dei consensi la quale si inserisce fra analoghi successi registrati in Cile e Brasile e probabilmente presto in Uruguay.

“Nel popolo latinoamericano c’è un profondo sentimento di liberazione, politica ed economica”, ha aggiunto El Evo, il primo presidente boliviano indigeno.

“Molti popoli sono anti-imperialisti e anti-capitalisti: stiamo esportando una politica sociale ed economica”, ha sostenuto il leader boliviano.

Ad una domanda su cosa i governi possano fare per ‘governare la globalizzazione’, Morales ha risposto che “bisogna globalizzare la ricchezza, non la povertà: nel sistema capitalista si globalizza la povertà – ha sostenuto l’ex leader del movimento sindacale dei cocalero boliviani – C’è libero mercato dei prodotti ma non c’è libero transito di persone: che razza di globalizzazione abbiamo, allora?”, ha chiesto retoricamente Morales sottolineando: “Vogliamo una politica di solidarietà che sia globalizzata”.

Leggi anche:  La figlia 12enne invia foto osè, la madre la prende a schiaffi e viene assolta: "Dovere di educazione"
Native

Articoli correlati