Nel Nord dell'Inghilterra scatta di nuovo il divieto di assembramento nei luoghi chiusi

Le nuove regole arrivano quasi quattro settimane dopo che le restrizioni erano state allentate in tutta l’Inghilterra.

Coronavirus

Coronavirus

globalist 31 luglio 2020

Brusco risveglio per oltre 4 milioni di persone che vivono nel nord dell'Inghilterra: in seguito a un deciso aumento di contagi, i movimenti sono tornati a essere limitati. Alle persone di gruppi familiari diversi è proibito incontrarsi al chiuso. Le nuove regole arrivano quasi quattro settimane dopo che le restrizioni erano state allentate in tutta l’Inghilterra, consentendo alle persone di incontrarsi al chiuso per la prima volta dalla fine di marzo.

Il Ministro della Salute Matt Hancock, che è stato molto criticato dall'opposizione per aver annunciato le nuove misure poche ore prima che entrassero in vigore, ha dichiarato: "Intraprendiamo questa azione con il cuore pesante, ma vediamo tassi crescenti di contagi in tutta Europa e siamo determinati a fare tutto il necessario per proteggere le persone".