Ora anche il fratello di Trump vuole bloccare il libro della nipote Mary
Top

Ora anche il fratello di Trump vuole bloccare il libro della nipote Mary

L'uscita del memoriale, intitolato "Troppo e mai abbastanza: come la mia famiglia ha creato l'uomo più pericoloso del mondo", è prevista il 28 luglio.

Trump e la nipote
Trump e la nipote
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Giugno 2020 - 09.04


ATF

Uno dei fratelli del presidente americano, Donald Trump, ha richiesto un ordine restrittivo per bloccare la pubblicazione del libro potenzialmente esplosivo scritto dalla nipote del presidente. Lo riporta il New York Times.

Mary Trump pubblicherà il suo memoir “Troppo e mai abbastanza: come la mia famiglia ha creato l’uomo più pericoloso del mondo”, il 28 luglio, secondo quanto annunciato dalla casa editrice Simon & Schuster. Robert S. Trump, il fratello minore del presidente, ha chiesto a un tribunale nel distretto di New York del Queens di bloccare la pubblicazione, sostenendo che Mary Trump stia violando un accordo di non divulgazione relativo a un accordo sulla proprietà di Fred Trump, il padre di Donald Trump.

“Il suo tentativo di fare sensazionalismo e distorcere la nostra relazione familiare dopo tutti questi anni solo per il suo interesse finanziario è sia una farsa che un’ingiustizia alla memoria dei nostri amati genitori”, ha sostenuto Robert S. Trump in una dichiarazione citata dal giornale. “Io e il resto della mia intera famiglia siamo così orgogliosi del mio meraviglioso fratello, il presidente, e pensiamo che le azioni di Mary siano davvero una vergogna”, ha aggiunto.

Leggi anche:  Trump va dai Cristiani conservatori per dichiarare (falsamente) il suo amore per i dieci comandamenti

Secondo Simon & Schuster, il memoir “fa luce sulla storia oscura” della famiglia del presidente. Il libro di 240 pagine descrive in dettaglio eventi a cui Mary Trump ha assistito da bambina mentre trascorreva del tempo a casa dei nonni nel Queens, dove sono cresciuti lo zio e i suoi quattro fratelli. Racconta “un incubo di traumi, relazioni distruttive e una tragica combinazione di abbandono e abuso”, ha anticipato Simon & Schuster. 

Native

Articoli correlati