In Turchia il Covid-19 ha il più alto ritmo di crescita del mondo ma Erdogan rifiuta il lockdown

Il Paese ha registrato un incremento di oltre 3mila contagi in un solo giorno, raggiungendo i 30.217 casi dall'inizio dell'emergenza. Il numero dei decessi (649), tuttavia, resta molto basso

Coronavirus in Turchia

Coronavirus in Turchia

globalist 7 aprile 2020

Chissà perché i mezzi dittatori e gli estremisti di destra sono tutti uguali: la Turchia detiene oggi il poco invidiabile record del Paese con il più alto ritmo di aumento di casi di Covid-19 al mondo.


Lo sostiene il 'Guardian', sottolineando che il Paese di Recep Tayyip Erdogan ha registrato un incremento di oltre 3mila contagi in un solo giorno, raggiungendo i 30.217 casi dall'inizio dell'emergenza, quattro settimane fa. Il numero dei decessi (649), tuttavia, resta molto basso rispetto ad altri Paesi molto colpiti dal virus.
Erdogan, malgrado i numeri preoccupanti, ha resistito finora agli appelli dei medici e dell'opposizione che chiedono il 'lockdown' del Paese ovvero di ordinare alla popolazione di restare a casa. Il leader turco, invece, insiste sul fatto che "le ruote dell'economia devono continuare a girare".