Bernie Sanders primo nei sondaggi in Iowa: il senatore supera Warren e Biden

Il senatore del Vermont al primo posto nel piccolo stato del Midwest dove il prossimo 3 febbraio si celebreranno i 'caucus', l'inizio delle primarie democratiche

Bernie Sanders

Bernie Sanders

globalist 14 gennaio 2020
Il senatore del Vermont Bernie Sanders passa in testa in Iowa, il piccolo stato del Midwest dove il prossimo 3 febbraio saranno celebrati i 'caucus', che nella complicatissima dinamica elettorale statunitense sono l'inizio delle primarie democratiche per decidere chi quest'anno si batterà con Donald Trump per la Casa Bianca. 
Sanders risulta avere il 20% dei sostegni nello stato in una sondaggio Des Moines Register/Cnn, seguito dall'altra senatrice progressista Elizabeth Warren, con il 17%. Al terzo posto il sindaco dell'Indiana, Pete Buttigieg, con il 16% seguito dall'ex vice presidente Joe Biden con il 15%.
I risultati segnano un importante avanzamento del senatore, che con la sua candidatura alle primarie del 2016 contro Hillary Clinton, pur perdendo, ha rilanciato in modo netto l'ala più di sinistra, che non esita a definirsi socialista, del partito democratico. In un analogo sondaggio realizzato a novembre, Sanders veniva dato al terzo posto. Comunque il suo distacco con la Warren è contenuto, tanto che i sondaggisti ritengono la battaglia per i caucus dell'Iowa ancora tutta aperta.