Duro attacco degli ebrei britannici a Jeremy Corbyn: "La storia non sarà tenera con lui"

La presidente del Board of Deputies of British Jews Marie van der Zyl: "Corbyn ha permesso all'antisemitismo di diffondersi nel partito laburista"

Jeremy Corbyn

Jeremy Corbyn

globalist 13 dicembre 2019
La comunità ebraica britannica non ha intenzione di essere tenera con Jeremy Corbyn, nemmeno oggi, giorno nero per il partito Labour in seguito alla peggiore sconfitta elettorale dai tempi del trionfo di Margaret Thatcher. Marie van der Zyl, presidente del Board of Deputies of British Jews, l'organismo che rappresenta gli ebrei britannici, ha dichiarato infatti al Time of Israel che "la storia non sarà tenera con a leadership di Jeremi Corbyn nel partito laburista, dove è stato permesso al razzismo anti ebraico di scatenarsi e alcuni ai più alti livelli del partito sono sembrati collusi nel proteggere gli antisemiti". 
"Esortiamo il prossimo leader laburista ad agire rapidamente lungo i passi ripetutamente raccomandati dai gruppi ebraici locali per cominciare a risolvere questa crisi e poter andare avanti", ha aggiunto.