Lo spregevole Trump insulta Greta: "Si rilassi e vada al cinema"

Il miliardario xenofobo attacca l'attivista ambientalista: "Dovrebbe lavorare sul suo problema di controllo della rabbia"

Lo sguardo di Greta su Trump

Lo sguardo di Greta su Trump

globalist 12 dicembre 2019
Un essere spregevole alla Casa Bianca, capace solo di avvelenare il pianeta, far circolare liberamente armi che provocano stragi e attaccare volgarmente ogni voce di dissenso.
Così dopo il fascista Bolsonaro è arrivata la volgarità quotidiana del miliardario xenofobo: Greta Thunberg è appena stata nominata "persona dell'anno" dal "Time" ma sul suo conto Donald Trump non cambia idea. "Dovrebbe lavorare sul suo problema di controllo della rabbia e poi andare a vedere un buon film con un amico! Calma Greta, calma!", ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti. "Ci sto lavorando", ha risposto, sempre tramite il social, la 16enne. 
Ridicola "E' così ridicola", ha aggiunto Trump riferendosi a Greta rispondendo a un tweet di congratulazioni all'attivista 16enne finita sulla copertina del "Time". Il presidente Usa, che ha ritirato gli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima, non ha mai nascosto di non apprezzare particolarmente la giovane svedese e le sue lotte contro il cambiamento climatico. 
La replica Prontamente è arrivata la replica di Greta che sul profilo Twitter si è definita una "teenager che lavora sul problema della gestione della sua rabbia. Attualmente sto uscendo per andare a vedere un vecchio buon film con un amico". In questo modo, semplicemente aggiornando la sua biografia social, è arrivata la risposta all'attacco di Trump.