Hong Kong, le proteste non si arrestano: in migliaia in strada per lo sciopero generale

Le proteste partite ieri non accennano a fermarsi ed è stato proclamato lo sciopero generale

Proteste a Hong Kong

Proteste a Hong Kong

globalist 12 novembre 2019
Migliaia di persone si sono riversate nelle strade di Hong Kong per le proteste che continuano ininterrotte da ieri, quando ci sono stati violenti scontri tra i manifestanti e la polizia, con una nuova chiamata allo sciopero generale. 
Le strade di Central sono invase da manifestanti che hanno bloccato l'area tra Des Voeux Road Central e Pedder Street. 
I servizi di trasporto sono tornati sotto pressione, funzionando male e a singhiozzo, mentre piccoli gruppi di giovani attivisti con mascherina sono tornati ad affacciarsi per le strade.