Top

Trump: l'attacco all'Iran avrebbe provocato 150 morti e allora l'ho sospeso"

Il miliardario conferma che gli Stati Uniti avevano preparato tre attacchi come ritorsione per l'abbattimento di un drone.

Trump
Trump

globalist

21 Giugno 2019 - 13.33


Preroll

Almeno una cosa buona l’ha fatta: ci ha ripensato prima di provocare una strage e dare l’inizio a una guerra: il presidente americano, Donald Trump, ha confermato indiscrezioni di stampa secondo cui nella notte gli Stati Uniti erano pronti a colpire obiettivi strategici in Iran, che ieri aveva abbattuto un drone statunitense sostenendo che si trovava nel suo spazio aereo (tesi respinta da Washington).
‘La scorsa notte eravamo armati e carichi per una ritorsione su tre differenti siti quando ho chiesto quante persone sarebbero morte. “Centocinquanta Signore”, e’ stata la risposta di un generale. Dieci minuti prima dell’attacco l’ho fermato’, ha scritto Trump in un tweet.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage