Il telecronista maschilista insulta l'arbitra: "È una barzelletta avere donne in campo"
Top

Il telecronista maschilista insulta l'arbitra: "È una barzelletta avere donne in campo"

Il telecronista Vessicchio commenta così l'ingresso in campo di Annalisa Moccia: "è uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri in un campionato dove le società spendono centinaia di migliaia di euro"

Il telecronista Sergio Vessicchio
Il telecronista Sergio Vessicchio
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Marzo 2019 - 08.30


ATF
“È uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri in un campionato dove le società spendono centinaia di migliaia di euro, è una barzelletta della Federazione una cosa del genere”.
Queste le parole che il commentatore dell’emittente ‘CanaleCinqueTv’ Sergio Vessicchio ha utilizzato per presentare l’assistente di linea donna, Annalisa Moccia della sezione di Nola, designata per la partita del campionato di Eccellenza della Campania tra Agropoli e Sant’Agnello.
Polemica sui social: in molti (tra cui alcune associazioni femministe) chiedono che vengano presi dei provvedimenti disciplinari nei confronti del giornalista. 
Leggi anche:  Real Madrid - Manchester City, alle 21 i quarti di Champions League: ecco dove vederla in streaming gratis
Native

Articoli correlati