I soldati del generale Haftar completano la riconquista di Bengasi

Le ultime sacche di resistenza sono state neutralizzate nell'area di Sidi Ekhrebish. Una dozzina di jihadisti in fuga uccisi.

Soldati libici festeggiano la liberazione di Bengasi

Soldati libici festeggiano la liberazione di Bengasi

globalist 29 dicembre 2017

L'esercito libico del generale Haftar, dopo cinque mesi di aspri combattimenti, ha preso il controllo dell'area di Sidi Ekhrebish, nel centro di Bengasi, l'ultima roccaforte controllata dai terroristi nella città.
"Le unità dell'esercito, guidate dalle forze speciali, hanno riconquistato il pieno controllo dell'area di Sidi Ekhrebish, che era l'ultima roccaforte dei restanti gruppi terroristici di Bengasi'', ha detto il portavoce delle forze speciali, Milud Al-Zwai.
Il maggiore generale Wanis Boukhamada, comandante delle forze speciali, ha confermato che l'area Sidi Ekhrebish "è stata completamente liberata e le operazioni militari sono finite".
Una fonte militare ha detto che un'unità dell'esercito ha inseguito ed ucciso dodici johadisti che avevano cercato di fuggire. La stessa fonte ha detto che l'esercito non ha subito vittime. L'esercito ha pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale immagini di corpi sparsi, indicando che erano terroristi uccisi.