Trump firma i due decreti commerciali: chi viola le regole pagherà
Top

Trump firma i due decreti commerciali: chi viola le regole pagherà

Il presidente: "Con me finirà l'era in cui c'è chi ruba la prosperità dell'America con le politiche commerciali"

Donald Trump
Donald Trump
Preroll

globalist Modifica articolo

31 Marzo 2017 - 21.25


ATF

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato ufficialmente il varo di due decreti che hanno l’obiettivo di “combattere gli abusi commerciali” nei confronti degli Stati Uniti. L’annuncio è stato fatto durante un incontro alla Casa Bianca con la National Association of Manufacturers, la Confindustria americana.

“Il mio messaggio è chiaro: da oggi in poi chi viola le regole deve sapere che subirà le conseguenze”: cosi’ Donald Trump in occasione della firma dei due decreti contro gli abusi commerciali. “Con me finirà l’era in cui c’è chi ruba la prosperità dell’America con le politiche commerciali”, ha aggiunto poi il presidente americano durante la firma dei provvedimenti nello Studio Ovale della Casa Bianca. Al suo fianco il segretario al commercio Wilbur Ross e il vicepresidente Mike Pence.

“Siamo in una guerra commerciale”: ha detto Ross, che ha spiegato come “gli Stati Uniti non si inchineranno più al resto del mondo sul fronte del commercio”. 

Leggi anche:  L'impero di Trump trema dopo le maxi sanzioni da mezzo miliardo di dollari

Ross ha spiegato che questa guerra commerciale è una realtà che ormai dura da decenni: “Ma adesso la differenza è che le nostre truppe alzeranno i bastioni. Perché gli Usa non si ritrovano in deficit commerciale per caso”.

“Il nostro deficit commerciale – ha spiegato il ministro al commercio – ammonta complessivamente a circa 500 miliardi di dollari l’anno”. Ross quindi ha ribadito che “la Cina, senza il suo enorme surplus commerciale, non sarebbe mai potuta crescere ai tassi con cui è cresciuta la sua economia”.

Native

Articoli correlati