Dopo 500 anni migliaia persone danno l'ultimo saluto a Riccardo III
Top

Dopo 500 anni migliaia persone danno l'ultimo saluto a Riccardo III

Quattro ore di attesa per entrare nella cattedrale di Leicester.

Dopo 500 anni migliaia persone danno l'ultimo saluto a Riccardo III
Preroll

Desk2 Modifica articolo

23 Marzo 2015 - 21.24


ATF

Migliaia di persone oggi si sono messe in coda per entrare nella cattedrale di Leicester, centro Inghilterra, e rendere omaggio alla bara contenente i resti di Riccardo III, il sovrano inglese che dopo più di 500 anni troverà quella degna sepoltura che gli era stata negata.

Le autorità hanno dovuto chiedere ai tanti arrivati da tutto il mondo per l’ultimo tributo al Plantageneto, le cui ossa sono state ritrovate in un parcheggio della città inglese nel 2012, di aspettare a mettersi in fila perché i tempi di attesa superano le quattro ore.

E’ stato calcolato che circa 35mila persone ieri hanno seguito la processione del corteo funebre che ha attraversato il Leicestershire, partendo dal luogo della battaglia di Bosworth in cui il sovrano perse la vita nel 1485.

Agli eventi ha preso parte il cardinale cattolico Vincent Nichols che ha tenuto un sermone nella cattedrale: Riccardo III, infatti, è morto da cattolico visto che solo dopo decenni sarebbe avvenuto lo scisma anglicano. Il momento culminante delle cerimonie sarà giovedì prossimo, quando i resti di Riccardo III verranno sepolti in una nuova tomba costruita all’interno della cattedrale di Leicester.

Leggi anche:  Bella ma perdente: Inghilterra, una storia di grandi campioni senza trofei
Native

Articoli correlati