Ranieri: "Non sarei andato in Arabia Saudita, ho stimoli diversi dai soldi"
Top

Ranieri: "Non sarei andato in Arabia Saudita, ho stimoli diversi dai soldi"

Una frecciata a Mancini che ha lasciato la Nazionale italiana per andare in Arabia Saudita? No. Ma la puntualizzazione che lui ha altre idee

Ranieri: "Non sarei andato in Arabia Saudita, ho stimoli diversi dai soldi"
Claudio Ranieri
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Agosto 2023 - 09.23


ATF

Una frecciata a Mancini? No. Ma la puntualizzazione che lui ha altre idee. “L’ho già detto, la mia carriera si interromperà a Cagliari come squadre di club. E’ bello aver iniziato e finire qui. Se poi arriverà una Nazionale che mi piace ci andrò. L’Arabia? Non ci sarei andato onestamente, mi piace ancora avere degli stimoli diversi dai soldi».

Lo ha detto il tecnico del Cagliari Claudio Ranieri ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta interna contro l’Inter.

Il commento della partita con l’Inter

Ranieri ancora battuto dall’Inter all’esordio in casa dopo il ritorno in A: 32 anni fa finì 0-3, oggi 0-2. Ma il tecnico analizza il presente e guarda soprattutto al futur:o.

«Era importante uscire dal campo a testa alta- ha detto- e penso che ci siamo riusciti con qualche fiammata nel secondo tempo. Sono convinto che faremo bene. Ma abbiamo capito che cosa è la serie A. Squadre come l’Inter mettono il coltello nella piaga. La squadra non stava andando male. Poi alla prima vera occasione l’Inter è riuscita a segnare. Nel secondo tempo siamo stati compatti. Siamo riusciti E abbiamo cercato di fare qualcosa per impensierirli. Pavoletti? Nei prossimi giorni vedremo cosa diranno gli esami». Il cammino del Cagliari: «Le prime otto saranno tremende – ha concluso – le altre concorrenti stanno andando bene». 

Leggi anche:  Serie A, svelato il calendario della stagione 24/25: segui la diretta video, ecco tutte le giornate e i big match
Native

Articoli correlati