Caso Rubiales, la madre si barrica in chiesa e inizia lo sciopero della fame: "Disumani"
Top

Caso Rubiales, la madre si barrica in chiesa e inizia lo sciopero della fame: "Disumani"

La madre di Luis Rubiales si è barricata in una chiesa e ha iniziato lo sciopero della fame per protestare contro il trattamento riservato al figlio, vittima di "una caccia disumana". 

Caso Rubiales, la madre si barrica in chiesa e inizia lo sciopero della fame: "Disumani"
Il presidente della federcalcio spagnola Luis Rubiales bacia Jenni Hermoso
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Agosto 2023 - 12.09


ATF

La madre di Luis Rubiales, il presidente della federcalcio spagnola finito nell’occhio del ciclone per il bacio non consensuale dato alla calciatrice Jenni Hermoso, si è barricata in una chiesa e ha iniziato lo sciopero della fame per protestare contro il trattamento riservato al figlio, vittima di “una caccia disumana”. 

Rubiales, al centro di una bufera, non intende dimettersi dall’incarico di presidente federale. Il dirigente è stato sospeso dalla Fifa per 90 giorni ed è stato sostanzialmente sfiduciato dallo staff tecnico della Nazionale femminile. 

Jenni Hermoso, la calaciatrice che Rubiales ha baciato durante la premiazione dopo la vittoria ai recenti Mondiali femminili, ha smentito che il gesto fosse consensuale. Le calciatrici hanno diffuso una nota minacciando di non rispondere alle prossime convocazioni se non ci sarà una rivoluzione ai vertici della federazione.

Leggi anche:  Madrid vieta a una nave che trasportava armi per Israele di attraccare in un porto spagnolo
Native

Articoli correlati