Aggredisce un tifoso dell'Atalanta e il figlio 15enne allo stadio: Daspo per un uomo di 54 anni
Top

Aggredisce un tifoso dell'Atalanta e il figlio 15enne allo stadio: Daspo per un uomo di 54 anni

L'uomo, tifoso del Monza, dopo essere stato invitato a usare un linguaggio meno volgare dal tifoso avversario per aver offeso Gasperini, si è alzato e lo ha colpito con un pugno ed un calcio.

Aggredisce un tifoso dell'Atalanta e il figlio 15enne allo stadio: Daspo per un uomo di 54 anni
I tifosi del Monza
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Novembre 2022 - 10.54


ATF

Un tifoso del Monza di 54 anni è stato sottoposto a Daspo per due anni, per aver aggredito un supporter dell’Atalanta e suo figlio di 15 anni, durante Monza-Atalanta dello scorso 5 settembre.

Secondo la ricostruzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Monza l’uomo, seduto nelle tribune centrali dello stadio, condivise da entrambe tifoserie, dopo essere stato invitato a usare un linguaggio meno volgare dal tifoso avversario per aver offeso Gianpiero Gasperini, l’allenatore della squadra bergamasca, si è alzato e lo ha colpito con un pugno ed un calcio.

Il tifoso ospite ha quindi reagito, e nel tafferuglio è finito in mezzo anche il figlio minorenne del tifoso atalantino. Il 15enne ha riportato una contusione a un braccio. Il Questore di Monza Marco Odorisio ha quindi emesso il dispositivo che vieta al 54enne di accedere per due anni a tutti gli impianti sportivi in Italia e negli altri Paesi dell’Ue dove si disputeranno partite di calcio, anche amichevoli. 

Leggi anche:  La Federcalcio palestinese chiede alla Fifa di escludere Israele, entro luglio la risposta di un comitato di esperti
Native

Articoli correlati