Top

Wimbledon, ultimatum ai tennisti russi: "Si dissocino da Putin o non potranno partecipare"

Il ministro dello sport inglese, Nigel Huddleston, ha confermato che per disputare gare in Inghilterra servirà una dichiarazione scritta di opposizione a Putin. L'ambasciatore russo: "Clima pesante".

Wimbledon, ultimatum ai tennisti russi: "Si dissocino da Putin o non potranno partecipare"

globalist

2 Aprile 2022 - 17.01


Preroll

Il ministro dello sport, Nigel Huddleston, ha dichiarato che i giocatori provenienti dalla Russia e dalla Bielorussia devono rilasciare una dichiarazione scritta, contenente un’opposizione esplicita alle azioni di invasione del presidente russo, Putin. Se ciò non dovesse avvenire, non potranno partecipare agli eventi sportivi che si terranno in Inghilterra, Wimbledon compreso.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’ambasciatore russo nel Regno Unito Andrei Kelin ha detto in una intervista alla Tass che gli organizzatori del torneo di tennis di Wimbledon costringono i giocatori russi a condannare «l’operazione speciale» in Ucraina, minacciandoli, altrimenti, di non farli partecipare.

Middle placement Mobile

“Continuano i tentativi di vietare alla Russia qualunque cosa, in ambito umanitario, culturale e sportivo. È stato dichiarato che per partecipare a Wimbledon, i tennisti devono firmare alcuni documenti di rinuncia. Questo va oltre ogni limite”, ha affermato.

Dynamic 1

Secondo l’ambasciatore, nel Regno Unito vengono registrati casi di “russofobia”. “L’atmosfera è piuttosto pesante”, ha aggiunto Kelin.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile