Dagli scienziati (purtroppo) la conferma: la variante inglese è più letale

La nuova variante inglese di coronavirus, non solo si diffonde più rapidamente, ma è anche "più letale". Lo ha ammesso anche Johnson.

Johnson

Johnson

globalist 22 gennaio 2021
L'allarme - riporta la 'Bbc' - arriva dagli scienziati del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group, che hanno informato il Governo: la nuova variante inglese del coronavirus "potrebbe essere più mortale". Per ora gli studi sulla mortalità della variante inglese 'B117' "rimangono in una fase preliminare", mentre altri studi hanno già dimostrato che la variante inglese "può diffondersi più facilmente" ed ormai è stata segnalata in oltre 50 Paesi.
La conferma di Johnson La nuova variante inglese di coronavirus, non solo si diffonde più rapidamente, ma è anche "più letale". Lo ha ammesso il premier britannico Boris Johnson, commentando i dati forniti dagli scienziati del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group, che hanno informato il governo.