Il ritorno di Burioni sui social. In tv? "Vedremo"

Burioni pubblica una vignetta nel giorno caratterizzato dalla riapertura di molte scuole.

Burioni

Burioni

globalist 14 settembre 2020

"Su Twitter sono tornato, in tv vediamo". Roberto Burioni risponde così, con un cinguettio, alla domanda di un follower che auspica il ritorno del virologo non solo su Twitter ma anche in televisione. Il professore nella scorsa stagione televisiva è stato una presenza fissa nello studio di Che tempo che fa.


Burioni pubblica una vignetta nel giorno caratterizzato dalla riapertura di molte scuole. Il disegno mostra un'insegnante che annaffia i suoi allievi, destinati a fiorire e a crescere. C'è chi non fa mancare il giudizio negativo sull'illustrazione: "Onestamente non mi piace troppo questa vignetta". "Sono ottimista ma non ho mai pensato di potere scrivere su Twitter la cosa più banale, tipo 2+2 fa 4 o il mio codice fiscale, senza che qualche utente con molto tempo libero e una connessione internet possa trovare qualcosa da ridire", replica il virologo. C'è chi fa notare che in Inghilterra le scuole hanno riaperto senza misure applicate in Italia. "In Illinois il casco non è obbligatorio per girare in moto, in Florida è obbligatorio ma se uno ha una assicurazione privata può non portarlo. Da noi se non lo porti ti fanno la multa. Chi sta sbagliando? Nessuno: sono decisioni politiche", chiosa Burioni.