Boccia (Pd): "Dal governo solo bonus elettorali, non vogliono dire la verità agli italiani sulla situazione economica"
Top

Boccia (Pd): "Dal governo solo bonus elettorali, non vogliono dire la verità agli italiani sulla situazione economica"

Boccia (Pd): "E' ovvio che non vogliono dire la verità agli italiani e ci fanno entrare al buio in una fase economica molto difficile, con il ritorno dei vincoli comunitari dopo cinque anni di pausa"

Boccia (Pd): "Dal governo solo bonus elettorali, non vogliono dire la verità agli italiani sulla situazione economica"
Francesco Boccia
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Aprile 2024 - 08.58


ATF

Francesco Boccia, capogruppo del Pd al Senato, in un’intervista a La Stampa commenta le misure sul lavoro proposte dalla maggioranza di destra, che saranno discusse in Consiglio dei ministri. «La verità è che propongono solo bonus elettorali e non hanno un’idea di Paese. Con i sindacati avrebbero dovuto discutere i numeri del Def, ma non era possibile visto che li hanno nascosti anche al Parlamento».

«E’ ovvio che non vogliono dire la verità agli italiani e ci fanno entrare al buio in una fase economica molto difficile, con il ritorno dei vincoli comunitari dopo cinque anni di pausa e dopo aver firmato una versione del Patto di stabilità molto più svantaggiosa per l’Italia rispetto a quella proposta da Gentiloni».

«Dovranno costruire la loro terza legge di bilancio. Per la prima avevano la scusa che l’aveva impostata Draghi, sulla seconda hanno impedito ai partiti di maggioranza di presentare emendamenti e poi l’hanno riempita di bonus e una tantum. Tutte misure che ora non sappiamo che fine faranno».

Leggi anche:  Fratoianni (Avs): "Dobbiamo contendere il governo a questa destra regressiva, non ripetiamo il suicidio del 2022"

«Giorgetti ha già messo le mani avanti, quando è intervenuto in Parlamento sul Def, spiegando che il debito costa e questo sottrae risorse a `cose´ più importanti, come sanità o istruzione. Noi gli abbiamo ricordato che si tratta di diritti universali, che non vanno toccati, ma il rischio di andare incontro a tagli violenti è concreto».

Native

Articoli correlati