Rigassificatore di Piombino, Fratoianni: "E' stato fatto un favore alle lobby dell'energia fossile"
Top

Rigassificatore di Piombino, Fratoianni: "E' stato fatto un favore alle lobby dell'energia fossile"

Rigassificatore di Piombino, Fratoianni: «C'è ben poco da essere orgogliosi della sentenza di un tribunale amministrativo, nel nome di un'emergenza energetica che serviva esclusivamente alla lobby imprenditoriale dell'energia fossile».

Rigassificatore di Piombino, Fratoianni: "E' stato fatto un favore alle lobby dell'energia fossile"
Nicola Fratoianni
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Febbraio 2024 - 16.43


ATF

Nicola Fratoianni, parlamentare dell’Alleanza verdi sinistra e segretario di Sinistra Italia, sulla pagina Facebook di Sinistra italiana Toscana ha parlato della questione rigassificatorre di Piombino.

«C’è ben poco da essere orgogliosi della sentenza di un tribunale amministrativo che alcune settimane fa ha dato ragione sulle scelte e sulle procedure che hanno portato all’interno del porto della città di Piombino l’installazione di una nave rigassificatrice, nel nome di un’emergenza energetica che serviva esclusivamente alla lobby imprenditoriale dell’energia fossile».

«C’è ben poco da essere orgogliosi, perchè quelle procedure sono state cambiate in corso d’opera da istituzioni e da forze politiche che hanno piegato il diritto ambientale e il diritto alla sicurezza dei cittadini a precisi interessi economici». 

«Come lo si può definire con queste premesse un percorso autorizzativo corretto? E c’è ben poco da essere orgogliosi, perchè quella sentenza lascia per il futuro un pesante macigno sulla possibilità di associazioni ambientaliste e comunità locali di poter dire la propria di fronte a future speculazioni ed interventi devastanti sull’ambiente nei territori del nostro Paese». 

Leggi anche:  Puglia, Fratoianni (Avs): "Da Emiliano vogliamo un segnale di discontinuità, azzeri la giunta o resetti la situazione"
Native

Articoli correlati