Giorgia Meloni istituisce il Museo del Ricordo sulle foibe: avrà sede a Roma e costerà 8 milioni di euro
Top

Giorgia Meloni istituisce il Museo del Ricordo sulle foibe: avrà sede a Roma e costerà 8 milioni di euro

Giorgia Meloni e Gennaro Sangiuliano, hanno proposto il disegno di legge - approvato dal Cdm - che istituisce il Museo del Ricordo con lo scopo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe.

Giorgia Meloni istituisce il Museo del Ricordo sulle foibe: avrà sede a Roma e costerà 8 milioni di euro
Meloni e l’ex direttore del Tg2 Sangiuliano, ora Ministro della Cultura
Preroll

globalist Modifica articolo

31 Gennaio 2024 - 13.53


ATF

Il Consiglio dei ministri, su proposta della presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, ha approvato il disegno di legge che istituisce il Museo del Ricordo con lo scopo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati. Il Museo avrà sede a Roma e dovrà anche «ricostruire e narrare la storia degli italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia e della più complessa vicenda del confine orientale italiano».

Il dl prevede l’impiego di 8 milioni di euro (3 nel 2024, 3 nel 2025 e 2 nel 2026) e per il suo funzionamento è prevista una spesa di 50mila euro l’anno. «La realizzazione del Museo è un dovere storico verso gli esuli istriani, fiumani e dalmata che hanno subito la dittatura comunista di Tito».

Queste tragedie non devono essere dimenticate. Sono una parte importante della storia italiana e devono essere conosciute e comprese dalle nuove generazioni» ha commentato il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

Leggi anche:  Campo largo, prove di intesa a sinistra. Castellone (M5s): "Saremo in piazza con Pd e Avs contro le riforme del governo"
Native

Articoli correlati