Chi è Pozzolo, il leghista passato con Meloni: no vax, definì un invalido con il reddito di cittadinanza un 'parassita'
Top

Chi è Pozzolo, il leghista passato con Meloni: no vax, definì un invalido con il reddito di cittadinanza un 'parassita'

Emanuele Pozzolo, 38 anni, leghista convertito a Giorgia Meloni è un deputato di Fratelli d'Italia eletto nel collegio Piemonte 2.

Chi è Pozzolo, il leghista passato con Meloni: no vax, definì un invalido con il reddito di cittadinanza un 'parassita'
Emanuele Pozzolo
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Gennaio 2024 - 21.52


ATF

Emanuele Pozzolo, 38 anni, leghista convertito a Giorgia Meloni è un deputato di Fratelli d’Italia eletto nel collegio Piemonte 2. È un personaggio controverso, noto per le sue posizioni no vax e per le sue polemiche contro l’opposizione.

Nato a Vercelli nel 1985, Pozzolo ha iniziato la sua carriera politica come consigliere comunale della Lega Nord nel 2004. Nel 2012 è passato a Fratelli d’Italia, di cui è diventato portavoce per la provincia di Vercelli. Nel 2019 è stato nominato assessore alle Politiche giovanili del Comune di Vercelli, ma si è dimesso dopo la polemica sulla presenza del giornalista Gad Lerner alle celebrazioni del 25 Aprile.

Pozzolo è un convinto no vax. Durante la pandemia ha criticato sia il Green Pass sia il vaccino anti-Covid, definendosi un “non vaccinato che rispetta, pur non condividendola, l’aberrante normativa sul lasciapassare verde”. Ha anche dichiarato che “cosa autorizza l’arroganza pseudo-scientifica di chi mette all’indice esseri umani che non intendono sottoporsi ad un trattamento sanitario (peraltro di natura sperimentale e che purtroppo fa registrare casi di gravi reazioni avverse, quando non addirittura il decesso fisico) che dovrebbe immunizzare da un virus ma che, nella realtà delle cose, è al massimo equiparabile ad una più o meno efficace cura preventiva?”.

Leggi anche:  L'assistente dell'europarlamentare Milazzo (Fdi) condannato per mafia, collegato al clan Ercolano Santapaola

Non è finita: nel 2019 Pozzolo scrisse su Facebook «Ecco l’Italia dei parassiti» in polemica con il reddito di cittadinanza, senza notare che il destinatario del commento era un cittadino, invalido e trapiantato. 

. In occasione della Festa delle Donne ha diffuso un’immagine con la scritta “Auguri a tutte le femmine – Smile to survive” (sorridi per sopravvivere).

Native

Articoli correlati