Accordo con l'Albania, Minniti: "La Ue ha scelto di non avere un ruolo, è una misura tampone"
Top

Accordo con l'Albania, Minniti: "La Ue ha scelto di non avere un ruolo, è una misura tampone"

Minniti sull'accordo tra Italia e Albania sui migranti: "È una misura tampone che va nella logica dell'emergenza. Ma l'immigrazione è un dato strutturale del pianeta".

Accordo con l'Albania, Minniti: "La Ue ha scelto di non avere un ruolo, è una misura tampone"
Marco Minniti
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Novembre 2023 - 09.41


ATF

Marco Minniti, ex ministro dell’Interno, in un’intervista al Corriere della Sera ha commentato il patto sui migraniti sancito in Albania tra Giorgia Meloni ed Edi Rama. «È una misura tampone che va nella logica dell’emergenza. Ma l’immigrazione è un dato strutturale del pianeta. C’è bisogno che l’Ue faccia sentire la sua voce ancora più importante, invece anche stavolta ha scelto di non avere un ruolo».

«Bisognerà vedere concretamente come si traduce. Un richiedente asilo ha dirotto a nominare l’avvocato e parlarci. Cosa accadrà? Andranno gli avvocati in Albania? Verrà lui? Chi pagherà? Non vorrei che questa complicata gestione mettesse in dubbio il diritto alla difesa, soprattutto di un richiedente asilo».

«L’Europa ha perso una serie di occasioni. L’ultima al vertice straordinario di Malaga, dove bisognava presentare il piano di sostegno economico per l’Africa e la proposta di un patto con Unione africana e Onu per contrastare i flussi illegali e costruire i percorsi legali. Se queste cose fossero state fatte prima del 7 ottobre l’Europa avrebbe lanciato un ponte di fiducia verso l’Africa e il Mediterraneo di grandissimo valore nel’attuale tempesta».

Leggi anche:  Manganellate agli studenti, interrogazione del Pd a Piantedosi: "Incompatibili con i principi di uno Stato democratico"
Native

Articoli correlati