Proposta anti abortista della destra a Roma, la denuncia del Pd: "E' una vergogna"
Top

Proposta anti abortista della destra a Roma, la denuncia del Pd: "E' una vergogna"

Il Pd romano: «Nel Municipio VI di Roma, sul profilo Facebook ufficiale, è stato pubblicata la raccolta firme per la campagna antiabortista e la legge “un cuore che batte”. E' una vergogna».

Proposta anti abortista della destra a Roma, la denuncia del Pd: "E' una vergogna"
L'iniziativa "un cuore che batte"
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Novembre 2023 - 12.17


ATF

Il Pd romano denuncia l’iniziativa del Municipio VI, governato dalla destra, che vuole indire un’iniziativa popolare che chiede ai medici di far ascoltare alla donna che decide di abortire il battito cardiaco del feto.

«Nel Municipio VI di Roma, sul profilo Facebook ufficiale, è stato pubblicata la raccolta firme per la campagna antiabortista e la legge “un cuore che batte”, ovvero la proposta di iniziativa popolare che, se accettata, obbligherebbe i medici a fare ascoltare alla donna che ha deciso di abortire il battito cardiaco del feto». A denunciare l’accaduto è il Pd Roma.

Sul post del Municipio Roma VI, governato dal centrodestra, anche il rimando al sito istituzionale del municipio con dentro la locandina che recita: «Con la tua firma potrai salvare tanti bambini».

«E’ una vergogna che il profilo Facebook istituzionale del Municipio VI faccia propaganda alla proposta dei movimenti parafascisti, perché solo così possono essere definiti, e contro le donne. Mai avevamo assistito ad una vergogna simile da un profilo istituzionale. Sarebbe bene, invece, che la destra del Municipio VI organizzasse una proiezione pubblica dell’ultimo film di Paola Cortellesi, in modo da imparare qualcosa sui diritti delle donne», dice Enzo Foschi, Segretario Pd Roma.

Leggi anche:  Cortei, Elly Schlein: "Inaccettabile mancanza di solidarietà verso gli studenti, Meloni smetta di nascondersi"
Native

Articoli correlati