Dl Caivano, Cucchi (Avs): "Inasprire le pene per i minorenni? Follia della propaganda di destra"
Top

Dl Caivano, Cucchi (Avs): "Inasprire le pene per i minorenni? Follia della propaganda di destra"

Dl Caivano, Cucchi (Avs): "La destra al governo ha sempre un'unica soluzione per tutto: l'inasprimento delle pene. Dopo i rave, questa volta tocca ai minori di anni 14. Pura follia e pura propaganda".

Dl Caivano, Cucchi (Avs): "Inasprire le pene per i minorenni? Follia della propaganda di destra"
ilaria cucchi
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Settembre 2023 - 15.49


ATF

Il governo Meloni vuole inasprire le pene per i minorenni, all’interno del cosiddetto dl Caivano. Una deriva giustizialista che non serve minimamente a risolvere problemi che derivano dal degrado di un territorio e dalla necessità di cultura. A parlare del tema è Ilaria Cucchi, senatrice di Avs. 

«La destra al governo ha sempre un’unica soluzione per tutto: l’inasprimento delle pene. Dopo i rave, questa volta tocca ai minori di anni 14. Pura follia e pura propaganda. E’ assurdo pensare che la criminalità giovanile, che spesso si annida in contesti sociali di particolare fragilità, possa essere combattuta col carcere». 

«Ancora più grave il divieto di spostarsi dal Comune di residenza, condannando di fatto quei giovani a vivere in quello stesso ambiente tossico in cui sono nati e cresciuti, penalizzandoli quindi ulteriormente. Invece dell’inasprimento delle pene, servono scuola, serie politiche educative di prevenzione e un reale e costante presidio del territorio, non solo delle forze di polizia, per permettere un monitoraggio e un sostegno alle famiglie. Usare il carcere invece, significa solo negare l’opportunità reale di una nuova vita futura». 

Leggi anche:  Majorino e Romano (Pd) contro Piantedosi: "I Cpr sono luoghi dell'orrore, dal governo colpevole cinismo"
Native

Articoli correlati