Covid, Conte e Speranza contro la commissione d'inchiesta: "E' una farsa, un tribunale politico"
Top

Covid, Conte e Speranza contro la commissione d'inchiesta: "E' una farsa, un tribunale politico"

Speranza sulla commissione d'inchiesta per la gestione del Covid: “Serve solo a mettere su un tribunale politico per colpire i membri dei governi che vi hanno preceduti. Sono state ignorate tutte le proposte delle opposizioni”.

Covid, Conte e Speranza contro la commissione d'inchiesta: "E' una farsa, un tribunale politico"
Giuseppe Conte e Roberto Speranza
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Luglio 2023 - 14.23


ATF

Il Parlamento sta votando per istituire la commissione d’inchiesta sulla gestione dell’emergenza Covid in Italia. Roberto Speranza e Giuseppe Conte, sono intervenuti nel dibattito per esprimere il loro dissenso.

“La commissione ha un’unica finalità” – ha dichiarato Speranza. “Mettere su un tribunale politico per colpire i membri dei governi che vi hanno preceduti. Sono state ignorate tutte le proposte delle opposizioni”.

“Se la votino loro, è una farsa” ha detto invece Giuseppe Conte ai cronisti in Transatlantico dopo aver lasciato l’Aula per non partecipare al voto sulla commissione di inchiesta Covid.

“Proviamo imbarazzo per gli italiani che sia stata costruita una commissione che indaga sulla Cina e sull’Ema per i vaccini e non sul sistema sanitario delle regioni. Allora è chiaro l’intento. Noi volevamo costruttivamente potesse essere utile per trarre lezione dalla pandemia così come è stata fatta è un insulto a chi ha sofferto”, ha aggiunto.

 “Noi siamo stati i primi a volere una commissione d’inchiesta Covid, io per primo mi vorrei interrogare e vorrei indagare del perché mi sono trovato presidente del consiglio con un sistema sanitario incapace di reagire a una pandemia dopo tutti i tagli degli investimenti nella spesa sanitaria nel personale sanitario che non certo noi abbiamo operato negli anni precedenti”. 

Leggi anche:  Landini (Cgil): "La destra vuole affermare un unico punto di vista e cambiare la Costituzione in modo autoritario"
Native

Articoli correlati