A Mattarella il premio Paolo VI dalle mani di Papa Francesco: "Commosso, sia devoluto alla Romagna"
Top

A Mattarella il premio Paolo VI dalle mani di Papa Francesco: "Commosso, sia devoluto alla Romagna"

Sergio Mattarella ha chiesto che la cifra del premio Paolo VI venga devoluta "alla comunità Giovanni XXIII, nata in Romagna".

A Mattarella il premio Paolo VI dalle mani di Papa Francesco: "Commosso, sia devoluto alla Romagna"
Papa Francesco e Sergio Mattarella
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Maggio 2023 - 12.31


ATF

Sergio Mattarella ha ricevuto dalle mani di Papa Francesco il premio Paolo VI. “Desidero innanzitutto ringraziare vostra Santità per questa accoglienza, ringrazio don Maffeis per le sue parole e l’istituto Paolo VI per il conferimento del premio e per la motivazione così generosa che lo accompagna”.

Il Presidente della Repubblica ha chiesto poi che la cifra relativa al premio venga devoluta “alla comunità Giovanni XXIII, nata in Romagna” poiché “alcune delle sue case di accoglienza sono state gravemente colpite dall’alluvione dei giorni scorsi”.

“Quando mi è stata comunicata la decisione di conferirmi il premio il mio primo pensiero è stato di sorpresa, e un sentimento di profonda gratitudine per questo riconoscimento di così grande prestigio, ancor di più ho avvertito un sentimento di riconoscenza al massimo grado nell’apprendere la disponibilità del Santo Padre a consegnarmelo personalmente”, ha affermato il Presidente della Repubblica.

“Non posso nascondere la commozione” per aver ricevuto il Premio “dalle mani del Santo Padre. Grazie Santità”, ha concluso Mattarella accolto da un lungo applauso.

Leggi anche:  Intelligenza artificiale? Il problema è se l'intelligenza umana riuscirà a rimanere 'umana'
Native

Articoli correlati