Braga (Pd): "Inquietante Molteni contro una iniziativa di dialogo interreligioso"
Top

Braga (Pd): "Inquietante Molteni contro una iniziativa di dialogo interreligioso"

Chiara Braga, capogruppo Pd alla Camera dei deputati., contro il sottosegretario Molteni che ha criticato una preghiera sul sagrato concesso alla comunità musulmana

Braga (Pd): "Inquietante Molteni contro una iniziativa di  dialogo interreligioso"
Chiara Braga
Preroll

globalist Modifica articolo

16 Aprile 2023 - 23.53


ATF

La Costituzione italiana riconosce la libertà religiosa, Papa Francesco ha detto messa nel Bahrein e nello stadio di Abu Dhabi: non si capisce perché se un gruppo cattolico con altre associazioni nel nome della fratellanza lascia che la comunità musulmana preghi nel sagrato di una chiesta questo debba diventare uno scandalo. Ma i sedicenti cristiani reazionari che usano il crocifisso come una clava e predicano esclusione e discriminazione.

«Inquietanti sono le parole del sottosegretario Molteni che nel suo ruolo istituzionale si scaglia contro un appuntamento di fratellanza e dialogo interreligioso «Fratelli tutti» che ieri ha animato la piazza centrale di Cantù. Un momento voluto e promosso dalla Comunità pastorale San Vincenzo e che ha visto una larga partecipazione di associazioni e cittadini che non si rassegnano all’odio e alla propaganda della destra, impegnata da anni in una folle crociata contro il diritto di preghiera della comunità islamica canturina. Molteni dovrebbe rispettare chi ogni giorno si impegna per promuovere vera inclusione e integrazione, interpretando con grande coerenza proprio quei valori cristiani che dice di voler difendere, anziché proporre di cancellare la protezione speciale che genererà solo nuova illegalità e difficoltà alle comunità locali, come denunciato oggi con preoccupazione dai nostri sindaci».

Leggi anche:  Prodi: "Meloni fuorigioco in Ue con von der Leyen, Costa e Kallas"

Così in una nota Chiara Braga, capogruppo Pd alla Camera dei deputati.

Native

Articoli correlati