Fiano (Pd): "Il governo esalta i fascisti dell'Msi, perché il Parlamento tace?"
Top

Fiano (Pd): "Il governo esalta i fascisti dell'Msi, perché il Parlamento tace?"

Emanuele Fiano (Pd): "Signori, in questi giorni l'esaltazione dell'Msi, partito fondato dai fascisti reduci di Salò, come Almirante e Romualdi, è ormai ai massimi livelli".

Fiano (Pd): "Il governo esalta i fascisti dell'Msi, perché il Parlamento tace?"
Emanuele Fiano
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Dicembre 2022 - 12.07


ATF

L’esaltazione da parte di alcuni esponenti del governo Meloni nei confronti dell’Msi non è passata inosservata. Sul suo profilo Facebook, Emanuele Fiano del Pd ha duramente attaccato l’esecutivo e il presidente del Senato Ignazio La Russa.

«Signori, in questi giorni l’esaltazione dell’Msi, partito fondato dai fascisti reduci di Salò, come Almirante e Romualdi, è ormai ai massimi livelli, qui la seconda carica dello Stato. Del quale ovviamente rispetto il ricordo del padre, ma non l’esaltazione dell’Msi. Un partito che sotto la guida di De Marsanich negli anni ’50 sosteneva che rispetto al fascismo bisognava Non rinnegare, non restaurare”.

“Hai capito? Per l’Msi il fascismo, quello dell’omicidio Matteotti, del Tribunate speciale, della chiusura dei partiti, dei sindacati, dell’annullamento del Parlamento, dell’istituzione della censura, delle torture, delle violenze, delle leggi razziali, della servile alleanza con bastardi criminali nazisti semplicemente non andava rinnegato. Poi per cara grazia non andava restaurato. E oggi viene esaltato da esponenti del governo e dalla seconda carica dello Stato. Che si prende la rivincita di una vita. E voi? Ex colleghi in Parlamento? Tutti zitti?”.

Leggi anche:  Landini (Cgil) al governo: "Il vostro metodo di confronto è inadeguato, ora vogliamo delle vere trattative"
Native

Articoli correlati