Top

Serracchiani attenta: il 25 aprile è la Liberazione dal nazi-fascismo non la festa della libertà o altro"

Debora Serracchiani replica a La Russa che ha detto di non voler sfilare il 25 aprile. Ma fa un po' di confusione

Serracchiani attenta: il 25 aprile è la Liberazione dal nazi-fascismo non la festa della libertà o altro"
Debora Serracchiani

globalist Modifica articolo

30 Ottobre 2022 - 10.36


Preroll

Il 25 aprile è la festa della Liberazione dal nazi-fascismo. Punto. Non è la festa della Libertà di cui parlava Berlusconi e non potrà mai essere la festa in cui si ricordano i caduti di tutte le guerre. Seguire la destra su questa deriva revisionista è un grave errore.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il presidente del Senato farebbe bene a ricordare che il 25 aprile e’ la festa di tutti gli italiani perché è la festa della democrazia e della libertà dal nazifascismo conquistata con il sacrificio di tantissime donne e uomini. E come tale va celebrata. La Russa eviti parole divisive. Il Paese ha bisogno di unità soprattutto attorno ai suoi momenti fondativi». Lo afferma Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera. 

Middle placement Mobile

Va bene che quasi 30 anni si assalti berlusconiani e post fascisti alla Resistenza stanno confondendo le acque. Ma il 25 aprile non è la festa della libertà ma della Liberazione dal nazi-fascismo. Ogni altra formulazione è un cedimento 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile