Orrore nella Capitale: manifesti inneggiano alla marcia su Roma. L'indignazione di Gualtieri: “Rimuoverli”
Top

Orrore nella Capitale: manifesti inneggiano alla marcia su Roma. L'indignazione di Gualtieri: “Rimuoverli”

Alla vigilia dei cento anni della marcia su Roma, nelle vie della Capitale sono apparsi alcuni manifesti che inneggiano all’evento da cui prese il via il regime fascista in Italia.

Orrore nella Capitale: manifesti inneggiano alla marcia su Roma. L'indignazione di Gualtieri: “Rimuoverli”
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Ottobre 2022 - 14.40


ATF

Nell’immagine, oltre alla figura di Benito Mussolini circondato dalle camice nere, è riportata anche una sua frase: “Bisogna porsi delle mete per avere il coraggio di raggiungerle”.

Immediata la presa di posizione della massima autorità cittadina, il sindaco Roberto Gualtieri: “Inaccettabili e vergognosi i manifesti abusivi per celebrare il centenario della marcia su Roma apparsi questa notte in alcune strade. Ho disposto la loro immediata rimozione. Roma, medaglia d’oro al Valore Militare per la Resistenza, è e sarà sempre antifascista“.

Leggi anche:  Suicidio nella metro Colosseo, traffico in tilt: una donna si è lanciata sui binari al passaggio della metropolitana
Native

Articoli correlati