Top

Giorgia Meloni: al via il governo nero-nero in salsa sovranista

Giorgia Meloni ha accettato senza riserva l'incarico e ha presentato la lista dei ministri. Un governo di basso profilo

Giorgia Meloni: al via il governo nero-nero in salsa sovranista
Sergio Mattarella e Giorgia Meloni

globalist Modifica articolo

21 Ottobre 2022 - 18.18


Preroll

Governo Meloni, nero-nero, spostato a destra e dal piglio identitario con il quale ha rinominato alcuni ministerri,

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sono 24 i ministri del Governo di Giorgia Meloni, i cui nomi sono stati resi noti dal nuovo presidente del Consiglio. All’Economia e Finanze va Giancarlo Giorgetti, agli Esteri Antonio Tajani, che assumerà anche il ruolo di vicepresidente, così come Matteo Salvini, che guiderà il ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili.

Middle placement Mobile

Il nuovo ministro della Difesa sarà Guido Crosetto, mentre allo Sviluppo economico, che assumerà la denominazione di Ministero delle Imprese e del made in Italy, andrà Adolfo Urso. Il ministro della Giustizia sarà Carlo Nordio, quello dell’Interno Matteo Piantedosi.

Dynamic 1

Alle Politiche agricole, rinominato Agricoltura e sovranità alimentare, andrà Francesco Lollobrigida, alla Transizione ecologica, rinominato ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica Paolo Zangrillo.

Il nuovo ministro del Lavoro e delle politiche sociali e’ Marina Elvira Calderone, all’Istruzione e merito va Giuseppe Valditara, all’Università Annamaria Bernini, alla Cultura, Gennaro Sangiuliano, alla Salute Orazio Schillaci, al Turismo Daniela Santanché. Tra i ministri senza portafoglio, vi sono Luca Ciriani, responsabile dei Rapporti con il parlamento, Roberto Calderoli agli Affari regionali e autonomie, Raffaele Fitto, agli Affari europei, politiche di coesione territoriale e Pnrr, alla Pa Gilberto Pichetto Frattin, alle Riforme Elisabetta Casellati, allo Sport e Giovani Andrea Abodi, alle Disabilità Alessandra Locatelli, al Sud e politiche del mare, Sebastiano Musumeci, alla Famiglia, Natalità e pari opportunita’ Eugenia Maria Roccella. Alfredo Mantovano assumerà l’incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Dynamic 2

La mattinata al Quirinale

Si sono concluse le consultazioni del centrodestra al Quirinale, un incontro molto breve durato poco più di 10 minuti. Sergio Mattarella ha ascoltato le proposte di Meloni, Salvini e Berlusconi. All’uscita, è la leader di Fdi ha rilasciare le prime dichiarazioni.

Dynamic 3

Il centrodestra ha proposto «al presidente della Repubblica l’indicazione della sottoscritta come persona incaricata a formare il governo. Attendiamo le determinazioni del Presidente della Repubblica e già da ora siamo pronti, vogliamo procedere nel minor tempo possibile». Così la leader di FdI, Giorgia Meloni, dopo le consultazioni con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con il centrodestra. 

Tra i leader del centrodestra, dopo le consultazioni con il Capo dello Stato, c’è stato un breve colloquio nel cortile del Quirinale. Al termine dell’incontro con Sergio Mattarella, Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini si sono fermati alcuni minuti nel cortile d’onore e hanno scambiato qualche battuta in attesa di lasciare il palazzo. Berlusconi ha lasciato la residenza del presidente della Repubblica in auto, mentre Meloni e Salvini sono usciti dal Quirinale a piedi

Dynamic 4
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile