Top

Il vittimismo di Giorgia Meloni: "Rinfocolano un clima di odio verso Ignazio La Russa"

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni non gradisce le critiche sul neo presidente del Senato Ingrazio Benito La Russa, che è un dichiarato nostalgico di Mussolini.

Il vittimismo di Giorgia Meloni: "Rinfocolano un clima di odio verso Ignazio La Russa"
Giorgia Meloni

globalist Modifica articolo

15 Ottobre 2022 - 12.40


Preroll

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni si esprime a difesa del neo presidente del Senato esibendo il suo vittimismo che è da campionati Mondiali, come del resto è nel dna dell’estrema destra.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Le prime parole di Ignazio La Russa come Presidente del Senato sono state quelle di un uomo che conosce bene il peso delle Istituzioni e che farà di tutto per rappresentare con imparzialità e autorevolezza la seconda carica dello Stato. Eppure diversi esponenti politici hanno deciso di renderlo un bersaglio, come persona e per le sue idee, rinfocolando un clima d’odio, già ben alimentato durante una campagna elettorale costruita sulla demonizzazione dell’avversario politico”.

Middle placement Mobile

Meloni continua: “E così, accade che in una sede di Fratelli d’Italia compaia una scritta contro di lui, firmata con la stella a 5 punte, chiaro riferimento ad anni drammatici che non vogliamo rivivere. Il nostro impegno sarà per unire la Nazione, non per dividerla come sta tentando di fare qualcuno. Spero che il senso di responsabilità della politica prevalga sull’odio ideologico, perché l’Italia e gli italiani devono tornare a correre, insieme”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile