Top

Letta: "Dobbiamo respingere il ricatto di Putin e attenti al rapporto con Orban"

Il segretario del Pd Enrico Letta in una intervista a Rtl 102.5 parla del ricatto della Russia e dei pericoli di avere rapporti con paesi autoritari come l'Ungheria di Orban

Letta: "Dobbiamo respingere il ricatto di Putin e attenti al rapporto con Orban"

globalist

22 Settembre 2022 - 17.05


Preroll

La Russia di Putin sarà un problema serio. Ma lo è anche perché i ‘putiniani’, compresi i pupazzi prezzolati, sono tanti in Italia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 «Penso che tutti i partiti italiani debbano essere chiari nel dire che dobbiamo rifiutare questo ricatto. Il mio appello a tutti i partiti è il dire che siamo insieme e che l’Italia vuole essere insieme a tutti i partiti europei» a tale riguardo e nell’appello affinché l’«Europa prenda decisioni fondamentali affinché il ricatto di Putin non strangoli la nostra economia». 

Middle placement Mobile

Lo afferma il segretario del Pd Enrico Letta in una intervista a Rtl 102.5. Il riferimento di Letta è al Consiglio europeo della prossima settimana chiamato a prendere «decisioni importanti» al cui riguardo l’auspicio è che «prenda decisioni su disaccoppiamento delle fonti nelle bollette».

Dynamic 1

Non sono andato a Berlino per chiedere un endorsement ma per parlare con uno dei principali partner europei sul tema dell’energia, sono andato lì per fare la parte di chi difende interesse dell’Italia e dell’Europa affinchè si arrivi a decisioni urgenti per aiutare le famiglie e le imprese italiane. Se poi la polemica è sul fatto che le decisioni devono essere prese dall’Italia insieme agli altri grandi paesi europei e dall’altra parte si dialoga con Orban allora accetto che c’è una differenza».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile