Top

Bonelli (Europa Verde): "La destra è la vera nemica del clima come lo è il loro amico Trump"

Il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli: "Tra nucleare, fossili e Ponte sullo stretto il centrodestra si dimostra come il vero nemico del clima"

Bonelli (Europa Verde): "La destra è la vera nemica del clima come lo è il loro amico Trump"

globalist

15 Agosto 2022 - 17.32


Preroll

Più inquinamento per tutti dopo aver negato per anni i cambiamenti climatici, solo perché potevano andare contro gli interessi dei ricchi e degli speculatori che sono tra i principali responsabili del dissesto idrogeologico italiano e hanno contributo all’inquinamento mondiale.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Il programma del centrodestra prevede l’uso massiccio di fonti fossili e il ritorno del nucleare, bocciato dagli italiani in ben due referendum. Senza considerare che l’energia atomica ha tempi di realizzazione lunghi e costosissimi. Basta guardare a quello che è capitato con la centrale francese di Flamanville, in Normandia, i cui lavori di costruzione sono iniziati nel 2007 e la cui messa in funzione, inizialmente prevista per il 2014, avverrà presumibilmente nel 2023, con un costo lievitato a 18 miliardi di euro dai 3,7 miliardi iniziali».

Middle placement Mobile

Così in una nota il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli.

Dynamic 1

«Il nucleare non risolve problema dell’alto costo dell’energia, che in Francia ha raggiunto cifre improponibili. Tra nucleare, fossili e Ponte sullo stretto il centrodestra si dimostra come il vero nemico del clima , seguendo l’esempio del loro amico Trump», conclude.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile