Top

Letta in un video in tre lingue: "Noi europeisti, Meloni ha alleanze pericolose”

Il segretario del Partito Democratico Enrico Letta in un video in francese, spagnolo e inglese spiega il progetto europeista e mette in guardia dall'estrema destra anti-Europea della Meloni.

Letta in un video in tre lingue: "Noi europeisti, Meloni ha alleanze pericolose”
Enrico Letta

globalist Modifica articolo

13 Agosto 2022 - 12.52


Preroll

Il segretario dem Enrico Letta gira un video destinato alla stampa internazionale in cui rammenta “le pericolose alleanze europee di Giorgia Meloni, i voti contro il Next Generation Eu del gruppo della leader di Fratelli d’Italia al Parlamento europeo e i fallimenti della destra italiana, come la bancarotta sfiorata nel 2011 a causa del governo Berlusconi”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo si legge in un comunicato del Pd che illustra la finalità dell’iniziativa e nel quale viene precisato che “nel video – girato in francese, inglese e spagnolo – Letta spiega il progetto europeo del Pd definendo l’europeismo, insieme alla protezione dell’ambiente e ai diritti sociali e civili, come uno dei valori fondanti del partito che dirige”.

Middle placement Mobile

“Il segretario del Pd annuncia una battaglia elettorale all’insegna di un programma progressista e in profondo contrasto con la proposta reazionaria e conservatrice delle destre”. Ecco di seguito il testo tradotto: “Il Partito Democratico italiano – spiega Letta nel testo in lingua francese – il partito che dirigo da quando sono tornato a fare attivamente politica nel mio Paese, l’Italia, è un partito profondamente europeista. L’Europa è al centro del nostro lavoro, delle nostre idee e delle nostre prospettive. E sarà al centro di questa campagna elettorale”.

Dynamic 1

“L’Europa – prosegue Letta parlando in francese – è sempre stata nel nostro Dna, perché crediamo che la cooperazione tra paesi e la possibilità di trovare delle soluzioni comuni sia migliore del trovare delle soluzioni che siano soltanto nazionali o nazionaliste. É quel che abbiamo fatto durante la pandemia, con il Next Generation Eu i cui fondi stanno aiutando i paesi che hanno più sofferto durante la pandemia, come l’Italia. Ed è stato così anche durante altri periodi della storia europea e sarà così in futuro”.

“Abbiamo bisogno di un’Europa forte – continua Letta nel testo in francese – di un’Europa della salute, di un’Europa della solidarietà. Ma tutto questo possiamo farlo soltanto senza nazionalismi nei paesi europei e se ogni paese cerca di stare insieme agli altri in modo solidale. Senza diritto di veto e senza la regola dell’unanimità che i partiti e i governi di destra e di estrema destra nella nostra Europa hanno sempre voluto mantenere. Quello stesso diritto di veto che Orban, amico e alleato della destra italiana, usa ogni volta che ne ha la possibilità per nuocere all’Europa”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile