Top

Beppe Sala a brutto muso dopo le critiche di Carlo Calenda: "In certi momenti il silenzio è d'oro..."

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha replicato ai rilievi del leader di Azione Carlo Calenda che aveva stigmatizzato l'incontro con Luigi Di Maio"

Beppe Sala a brutto muso dopo le critiche di Carlo Calenda: "In certi momenti il silenzio è d'oro..."

globalist

7 Luglio 2022 - 09.49


Preroll

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha risposto a Carlo Calenda che lo aveva criticato per il suo incontro con Di Maio.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Io rispetto l’opinione di Calenda, non giudico l’operato degli altri né l’operato di Calenda. Se Calenda vuole giudicare il mio va bene, ma non è la cosa importante adesso pensare ai giudizi degli altri. Credo che in certi momenti anche il silenzio sia d’oro. In momenti in cui bisogna riflettere sul futuro del paese, forse è meglio prima capire cosa si vuole e si può fare e poi parlare».

Middle placement Mobile

Lo ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala a margine della cerimonia di assunzione dei nuovi vigili a Milano replicando alle ultime critiche del leader di Azione Carlo Calenda.

Dynamic 1

Calenda aveva detto: “Davvero mi sfugge come Beppe Sala possa anche solo pensare che un tandem con Di Maio porti qualche beneficio a lui o al paese – ha scritto Calenda su twitter – Il centro come ricettacolo di ogni trasformismo non è un progetto politico ma un ufficio di collocamento: di quelli gestiti dai navigator”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile