Top

Benedetto Della Vedova: "Giorgia Meloni è in difficoltà sullo Ius Scholae

Il segretario di +Europa e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova: "Il nostro interesse è quello di spingere sull'integrazione"

Benedetto Della Vedova: "Giorgia Meloni è in difficoltà sullo Ius Scholae

globalist Modifica articolo

1 Luglio 2022 - 18.55


Preroll

Cittadinanza, che fare? La destra ha tirato fuori di tutto per bloccare una misura di civiltà. “Giorgia Meloni, in evidente difficoltà dopo che +Europa le ha ricordato ciò che diceva sullo ius culturae, cerca di spiegare che tra riconoscere la cittadinanza agli studenti dopo 5 anni come prevede lo Ius Scholae anziché dopo 10 anni come vorrebbe lei, ci sia una differenza quasi ideologica. Invece non è così, e per quel che mi riguarda si può discutere una mediazione tra 10 e 5. La verità è che oggi l’interesse dell’Italia non è quello di difendersi da una fantomatica sostituzione etnica ma quello di spingere sull’integrazione e sulla valorizzazione dei ragazzi che nascono in Italia da genitori stranieri».

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo afferma il segretario di +Europa e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova. «Il nostro futuro, di paese con una condizione demografica ormai drammatica, passa anche di qui, dalla capacità di formare nelle nostre scuole e integrare nella nostra società decine di migliaia di nuovi italiani. Il resto – conclude Della Vedova – è un modo per cavalcare le inquietudini per trovare consenso immediato senza fare gli interessi nazionali».

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile