Top

Pillon la vittima: "Loredana Bertè mi attacca perché ho salvato le vite dei bambini"

il senatore della Lega, Simone Pillon, vicepresidente della commissione Infanzia di Palazzo Madama replica alla cantante che aveva contestato le sue posizioni sull'aborto

Pillon la vittima: "Loredana Bertè mi attacca perché ho salvato le vite dei bambini"
Pillon e Salvini

globalist

28 Maggio 2022 - 19.47


Preroll

Un oscurantista che spinge per un’Italia retrograda e nemica dei diritti civili. Nel nome di una morale tutta sua che vorrebbe imporre a 60 milioni di italiani.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Loredana Bertè mi attacca, dichiarandosi pronta alle sassate per difendere l’aborto, e riesuma il vecchio slogan «il corpo è mio e lo gestisco io». Vorrei tranquillizzare la Bertè, che se la prende con me per aver difeso la vita dei bambini. Cara Loredana, qui le botte non le rischi certo tu, ormai asservita al pensiero unico. Qui rischia, e di brutto, chi come me osa opporsi alla strage degli innocenti. Possibile che proprio tu, donna, non senta il desiderio di metterti dalla parte dei bambini che ogni giorno vengono fatti a pezzi nel grembo della loro mamma e gettati nei bidoni dei rifiuti ospedalieri? È questo il diritto che vuoi difendere?».

Middle placement Mobile

 A chiederselo sui social è il senatore della Lega, Simone Pillon, vicepresidente della commissione Infanzia di Palazzo Madama.

Dynamic 1

«Pensaci. Magari -sottolinea Pillon- ci regalerai una canzone sulla bellezza della vita! PS. il corpo è tuo, e puoi farne ciò che ti pare, ma il corpo del bambino non è tuo, è suo. Lasciamolo stare».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage