Top

Salvini elogia Berlusconi nel nome dell'alleanza reazionaria: "Uomo generoso e lungimirante"

Il leader della Lega, Matteo Salvini, commentato il discorso del leader di Forza Italia alla convention del partito. "Forza Italia è e sarà un perno del centrodestra"

Salvini elogia Berlusconi nel nome dell'alleanza reazionaria: "Uomo generoso e lungimirante"

globalist

10 Aprile 2022 - 18.00


Preroll

Salamelecchi a destra, dove il fronte putiniano resiste anche se si dà una spolverata. Del resto che Forza Italia sia una formazione moderata e liberale non ci crede nessuno. “Berlusconi è un amico, è un grande italiano, un uomo generoso, un politico lungimirante: ci sentiamo quasi tutti i giorni e concordiamo sostanzialmente su tutto”.
Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando il discorso del leader di Forza Italia alla convention del partito. “Forza Italia è e sarà un perno del centrodestra, Berlusconi ha inventato il centrodestra, quindi non ci saranno tentennamenti”, ha concluso Salvini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La casa non si tocca

Middle placement Mobile
  • “L’intero centrodestra dice ‘la casa degli italiani non si tocca, è sacra’. Noi siamo entrati in un governo per tagliare le tasse non per prospettare un aumento”. Così il leader della Lega sulla fiscalità della casa. “Non è una posizione della Lega o di Salvini, il 90% degli italiani è proprietario della casa che ha comprato con enormi sacrifici”.

Il 12 giugno

Dynamic 1
  • “Stimo lavorando sulla riforma della giustizia aiutando il ministro Cartabia  a fare il meglio per sradicare le correnti, togliere la politica, i partiti e le lottizzazioni dai tribunali. Spero che tutti in parlamento abbiano la stessa volontà, il 12 giugno c’è un appuntamento importantissimo con i referendum. Lì saranno tutti gli italiani a poter cambiare”.
     

“Aumentare le tasse non è immaginabile”

  • Su giustizia e fisco “noi lavoriamo per aiutare gli italiani, proteggere le famiglie e le imprese. Siamo in questo governo per tagliare le tasse, per rinnovare lo sconto benzina, per la pace fiscale e la rottamazione delle cartelle esattoriali”. Lo ha detto al Vinitaly il leader della Lega Matteo Salvini. “Se in qualche passaggio della legge fiscale si ipotizza un aumento delle tasse sulla casa, sui bot, sui risparmi o sugli affitti – ha concluso – bisogna risolvere questi problemi perche’ dopo due anni di Covid e una guerra in corso aumentare le tasse non sarebbe immaginabile”. 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage