Top

Renzi sempre ossessionato da Bersani: "Lui è quello che deve chiedere scusa perché..."

Il leader di Italia Viva ancora contro il deputato di Leu: "Bersani dice che ho usato la fondazione per scalare il partito. Bisognerà che qualcuno gli ricordi che io ho scalato il partito solo perché lui prima ha perso le elezioni"

Renzi sempre ossessionato da Bersani: "Lui è quello che deve chiedere scusa perché..."

globalist

11 Febbraio 2022 - 18.27


Preroll

Renzi ancora contro Bersani: il capo di Italia Viva sembra davvero ossessionato dall’esponente di sinistra.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Pier Luigi Bersani dovrebbe “chiedere scusa” per i soldi ricevuti dai Riva, prima di attaccare sulla fondazione Open, secondo Matteo Renzi. Il leader Iv lo scrive nella sua enews: “Ho visto che è uscita di nuovo una dichiarazione di Bersani contro di me, nel suo simpatico ruolo di testimone dell’accusa”.

Middle placement Mobile

“Bersani dice che ho usato la fondazione per scalare il partito. Bisognerà che qualcuno gli ricordi che io ho scalato il partito solo perché lui prima ha perso le elezioni e poi ha combinato il pasticcio del Quirinale 2013. Non sono arrivato alla guida del Pd grazie alle lobby ma grazie agli errori di Bersani. E, comunque, questo processo si occupa di finanziamenti tra il novembre 2014 e il 2018: qualcuno dovrà dire a Bersani, con cautela, che il partito lo avevo già scalato da un pezzo”.

Dynamic 1

Aggiunge il leader Iv: “Ma, soprattutto, ho ricordato a Pier Luigi Bersani che ogni volta che lui parla di finanziamento illecito ai partiti, un cittadino di Taranto si sente male. Perché Bersani è quello che ha preso i soldi dei Riva per fare la sua campagna elettorale. Io li ho presi come Governo per fare il risanamento ambientale che era atteso da decenni. Questa è la differenza. Prima di parlare di finanziamento alla politica, Bersani dovrebbe riflettere su Taranto. E chiedere scusa. Non accusare gli altri”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile