Top

E' fatta. Il Consiglio dei ministri approva all'unanimità la riforma del Csm

Stop al cosiddetto meccanismo delle porte girevoli, ossia esercitare funzioni di giudice o pm mentre si ricoprono incarichi elettivi e governativi.

E' fatta. Il Consiglio dei ministri approva all'unanimità la riforma del Csm
Ministra Cartabia

globalist

11 Febbraio 2022 - 15.24


Preroll

Il Consiglio dei ministri ha approvato all’unanimità la riforma del Consiglio superiore della magistratura e dell’ordinamento giudiziario. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Previsto lo stop al cosiddetto meccanismo delle porte girevoli, ossia esercitare funzioni di giudice o pm mentre si ricoprono incarichi elettivi e governativi.

Middle placement Mobile

“Quanto approvato è solo un punto di partenza. Il testo dovrà essere migliorato in Parlamento, così come assicurato dal premier Mario Draghi, ma un cambiamento radicale sarà possibile solo grazie ai referendum”, ha spiegato la senatrice Giulia Bongiorno, responsabile del dipartimento Giustizia della Lega.

Dynamic 1

“La riforma del Csm – hanno sottolineato fonti M5s – ritorna al testo dell’ex ministro Bonafede e contiene quel fondamentale principio che abbiamo sempre sostenuto: lo ‘stop’ alle porte girevoli fra politica e magistratura senza eccezioni. Esamineremo il testo in Parlamento, con l’auspicio di approvarla definitivamente prima del rinnovo delle cariche al Csm, ma intanto possiamo dirci soddisfatti”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage