Top

M5s, Grillo interviene sulla lite Di Maio-Conte: "Passare dagli ardori giovanili alla maturità"

Il fondatore del Movimento: "Abbiamo cinque stelle polari, le cinque parole chiave di Italo Calvino per il nuovo millennio: leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità e molteplicità". 

M5s, Grillo interviene sulla lite Di Maio-Conte: "Passare dagli ardori giovanili alla  maturità"

globalist

5 Febbraio 2022 - 16.41


Preroll

Scissione nel M5s? I rischi non ci sono ma è chiaro che nel Movimento c’è uno scaricamento, anche perché in passato i grillini avevano imbarcato di tutto.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Di fronte alla rottura Di Maio-Conte, Beppe Grillo chiarisce che “la nostra rivoluzione democratica è chiamata a passare dai suoi ardori giovanili alla sua maturità, senza rinnegare le sue radici ma individuando percorsi più strutturati per realizzarne il disegno”. E aggiunge: “Abbiamo cinque stelle polari, le cinque parole chiave di Italo Calvino per il nuovo millennio: leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità e molteplicità”. 

Middle placement Mobile

“La nostra visione del mondo è sempre la stessa – riprende Grillo -: vogliamo costruire un futuro più sostenibile, equo, partecipato, accessibile e digitale”. E sulle “cinque stelle polari”, precisa che “le vorremmo oggi realizzare con indicazioni concrete e strutturate”. Il messaggio viene poi articolato in un posto pubblicato sul blog dal titolo “5 stelle polari”. 

Dynamic 1

Le proposte e le cariche politiche “a tempo” – Fra le proposte, sottolinea il garante del Movimento, “ripensare al modello di sviluppo passando da un modello ‘pesante’ e ipertrofico a un modello ‘leggero’ e sostenibile, da non confondere con un modello di ‘decrescita felice’ ma da identificare piuttosto nell’economia circolare”. L’obiettivo, afferma, è di “estendere la partecipazione dei cittadini alle decisioni e alla crescita della società civile”. E nell’elenco delle proposte inserisce: “Estensione dei referendum consultivi, per esempio come avviene in Svizzera da decenni. Rotazione o limiti alla durata delle cariche, anche per favorire una visione della politica come vocazione e non come professione. Coinvolgimento dei percettori di ammortizzatori sociali in attività di utilità sociale”. 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile