Top

Quirinale, l'ex Ministro Formica: "Mai vista una confusione simile, Berlusconi ora medita un colpo di scena"

Rino Formica: "Una confusione così credo di non averla mai vista" Per Formica l'obiettivo del cavaliere è quello di "far dire alla sinistra che Draghi è il loro candidato. Ed è così, in effetti. I voti principali li ha lì"

Quirinale, l'ex Ministro Formica: "Mai vista una confusione simile, Berlusconi ora medita un colpo di scena"
Rino Formica

globalist

24 Gennaio 2022 - 14.38


Preroll

L’ex ministro socialista Rino Formica in un’intervista a Repubblica, ha commentato lo stato delle cose per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica e del ‘plot twist’ – annunciato – di Berlusconi: ovvero il ritiro della sua candidatura per il Colle. “Una confusione così credo di non averla mai vista”

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Gli attori stanno in scena senza sapere in che direzione andare. Il finale è aperto alle conclusioni degli spettatori. Siamo alla Sibilla Cumana”, ha osservato Formica tracciando un parallelo con il mondo del teatro. Manca una direzione politica perché “i leader non governano i gruppi. Non c’è più alcun pensiero. Soltanto attori che recitano senza conoscere la trama”. Continua a restare centrale, per il socialista, il ruolo di Silvio Berlusconi che dopo il ritiro starebbe “meditando un colpo di scena, un gesto vendicativo, che miri a sciogliere, a saponificare: dopo di me il diluvio”.

Middle placement Mobile

Giorgia Meloni “la ritiene una infedele, foriera di franchi tiratori. Meloni vuole Draghi al Colle, perché sa che poi quasi sicuramente si andrà a votare. Non è il disegno di Berlusconi”, ha osservato Formica. E quale sarebbe il disegno del Cavaliere? “Far dire alla sinistra che Draghi è il loro candidato. Ed è così, in effetti. I voti principali li ha lì”, conclude.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage