Top

Salvini continua la sua crociata per il nucleare: "Noi i più europeisti del Governo, le centrali moderne sono sicure"

Salvini: "Van bene le rinnovabili, eolico, fotovoltaico, idroelettrico però vedevo il caso svedese che se non c'è vento e sole che facciamo diciamo alla gente oggi non lavori?"

Salvini continua la sua crociata per il nucleare: "Noi i più europeisti del Governo, le centrali moderne sono sicure"
Salvini

globalist

12 Gennaio 2022 - 17.38


Preroll

Continua la lotta interna al Governo tra la Lega che spinge per il nucleare e il Pd e il M5s: “Siamo i più europeisti del governo, perchè ho letto che il Pd e Cinquestelle contestano le decisioni della Commissione Europea. Noi siamo allineati con chi ritiene che gas naturale e nucleare pulito, facciano parte della cosiddetta tassonomia, ovvero sia dei criteri di finanziabilità delle energie green. Van bene le rinnovabili, eolico, fotovoltaico, idroelettrico però vedevo il caso svedese che se non c’è vento e sole che facciamo diciamo alla gente oggi non lavori? Quindi nella verdissima Svezia il dibattito sul nucleare di ultima generazione è assolutamente di attualità” scrive il leder della Lega Matteo Salvini nel corso di una conferenza stampa alla Camera. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Noi abbiamo negli occhi Cernobyl e il referendum di 35 anni fa – aggiunge Salvini – Il nucleare di ultima generazione non produce scorie e ha centrali che sono il doppio di questa sala e quindi non di mega impianti. Un reattore piccolo dà energia a tutta una città. Tutti quelli che vogliono che si giri tutti in auto elettrica, monopattino elettrico e bici elettrica sappiano che per produrre le batterie in Cina usano il carbone e il nucleare”. 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage